Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Ricette tra noi

Ricette tra noi

Il blog di cucina per chi apprezza le cose semplici genuine che si possono fare a casa senza essere degli chef.Scambio di ricette tra noi. Più Una raccolta di ricette casalinghe per curare i nostri capelli con i prodotti della natura

Pappardelle con funghi salsiccia zenzero alla Ely66 con è senza bimby

Prima di servire aggiungere chicchi di melagrana e il piatto è pronto per il Natale! !!!

Prima di servire aggiungere chicchi di melagrana e il piatto è pronto per il Natale! !!!

Un primo piatto da leccarsi i baffi, ottimo anche per le feste di Natale e Capodanno 

INGREDIENTI : PER 4 PERSONE

400gr di pappardelle fresche

300gr di funghi champignons a fettine

150gr di salsiccia di miele

1 aglio in camicia schiacciato

1 cipolla piccola (scalogno)

1/2 bicchiere di vino bianco

Olio, sale, pepe, prezzemolo tritato, parmigiano grattugiato qb

PREPARAZIONE : con il bimby

Mettere nel boccale aglio olio e il prezzemolo tritato e la cipolla30 secondi 60 gradi Vel 1, togliete aglio aggiungere la salsiccia sbriciolata e far rosolare 2 minuti 50gradi Vel 3 sfumare col vino aggiungere i funghi a fettine , cuocere altri 5 Min 50 gradi Vel 1 .mettete da parte e senza pulire il boccale mettere 1,5litri acqua salata portare a bollore ( 100gradi ) Vel 1 antiorario  ora inserire la pasta e cuocere per il tempo indicato sulla confezione. Scolare versare sul piatto di portate ed aggiungere il sugo , olio evo una grattata di zenzero e parmigiano. 

SENZA il bimby :In una padella far appassire l'aglio e la cipolla nell'olio aggiungere salsiccia sbriciolata far rosolare rimestando spesso eliminare l'aglio,  sfumare col vino e aggiungere i funghi, e cuocere.Nel frattempo far lessare le pappardelle scolare e condire aggiungete il prezzemolo olio evo una grattata di zenzero ,parmigiano grattugiato . guarnire con chicchi di melagrana croccante e portafortuna.  Buon appetito Ely66 e ........BUONE FESTE

 

 

Condividi post

Repost 0

Commenta il post